Where professionality and tecnology meet!

   

e-mailMolto spesso capita che, per poter usufruire di un servizio gratuito online, viene chiesta una registrazione (di solito rapida, infatti basta inserire l'indirizzo e-mail e la password).

Quasi normale, visto che in genere questa richiesta è motivata dal tentativo di evitare l'accesso ai servizi ai sistemi automatizzati che fanno spam. Altre volte invece, la registrazione è richiesta per arricchire i database con indirizzi e-mail che poi vengono venduti ad agenzie pubblicitarie. Vi siete mai chiesti come mai ricevete tante e-mail spazzatura che vogliono vendervi di tutto?

Per evitare tutto ciò e comunque utilizzare il servizio online gratuito, esistono dei servizi che offrono e-mail temporanee, che scadono dopo pochi minuti o dopo alcuni giorni. Questi servizi sono molto pratici, infatti non necessitano di registrazione, non necessitano di password, non necessitano di attivazione e cosa importantissima, non necessitano di dati personali.

Le caselle si attivano automaticamente nel momento in cui ricevono la posta.

Vediamone alcuni:

Yopmail.com, basta scrivere un nome qualsiasi prima di "@yopmail" per creare la vostra casella di posta (pincopallino@yopmail). La posta può essere letta andando sul sito di yopmail http://www.yopmail.com/ pincopallino;

Mailinator.com, funziona esattamente come yopmail. Oltre a fornire un indirizzo di vostra scelta, questo sito crea automaticamente anche un indirizzo alternativo*;

AirMail: questa mail viene cancellata dopo 24h e non è possibile utilizzarla nuovamente).

10 minute mail: anche in questo caso non è possibile riutilizzare lo stesso indirizzo dopo la scadenza.

Fake mail generator: ad ogni accesso al sito viene generata una mail casuale.

20minutemail: ad ogni accesso crea una mail casuale, ma in alternativa è anche possibile creare una mail provvisoria personalizzata. La durata della mail è di 20 minuti.

 

*P.S. Alcuni servizi online, riconoscono i provider di e-mail temporanee e ne impediscono l'uso. Sarà quindi necessario utilizzare un'altro servizio alternativo.

   
© Michele Porfido

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Continuando la navigazione su questo sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni