Dove la professionalità incontra la tecnologia!

   

Come per i fotomontaggi, creare un collage di foto è possibile in modo molto semplice. Estistono sia software da installare sul proprio pc che servizi online.
Per quanto riguarda i servizi online, è possibile utilizzare lo stesso sito utilizzato per i fotomontaggi e per il fotoritocco: pho.to/. Ovviamente ce ne sono di svariati, tra cui: kizoa, photovisi, ecc..
L'inconveniente, nell'utilizzare un servizio online, è che bisogna caricare tutte le foto prima di poter effettuare il collage. Questo comporta un dispendio di tempo notevole (a seconda della velocità della propria connessione internet).
L'alternativa, come già accennato è installare un software sul proprio computer.
Anche qui la scelta si spreca, ne esistono di tutti i tipi, freeware, sheraware, commercial, trial ecc.. (per chi non conosce il significato di questi termini, basta guardare il glossario informatico disponibile sempre su questo sito). Ma anche in questo caso ci sono degli inconvenienti:

  • software non facili da utilizzare;
  • versioni trial/sheraware ecc..
  • software aggiuntivi indesiderati che si installano automaticamente (ad esempio tool bar, antivirus fasulli, software di manutenzione pc fasulli, malware vari ecc..).

Pertanto, il consiglio è quello di utilizzare sempre un servizio online.

Nell'esempio prendiamo in considerazione il servizio online di pho.to.

Vediamone brevemente il funzionamento:

Raggiunta la home page del sito, possiamo già selezionare la cornice di nostro interesse.

Una volta effettuata la scelta, ci verrà chiesto di selezionare le nostre foto (è possibile caricarla dal nostro computer o prenderla dal nostro profilo Facebook).

Una volta caricate le foto, confermiamo tramite il tasto "processi" ed attendiamo che venga creata l'anteprima del collage.

A questo punto possiamo effettuare delle correzioni, scrivere del testo, cambiare stile, ritagliare ecc.. Infine possiamo salvarla sul nostro computer o condividerla sui social semplicemente cliccando sulla voce "salva e Condividi". Sono supportati tutti i maggiori social network.

 

 

   
© Michele Porfido